HAPPY FAMILY- da Venerdì 26 Marzo

Un film di Gabriele Salvatores. Con Fabio De Luigi, Diego Abatantuono, FabrizioBentivoglio, Margherita Buy, Carla Signoris,

Valeria Bilello, Corinna Agustoni, Gianmaria Biancuzzi, Alice Croci, Sandra Milo

Commedia, durata 90 min. – Italia 2010.

Trama: Due famiglie incrociano i destini a causa dei figli sedicenni caparbiamente decisi a sposarsi.

Un banale incidente stradale catapulta il protagonista-narratore, Ezio, al centro di questo microcosmo, nel quale i genitori possono essere saggi, ma anche più sballati dei figli, le madri nevrotiche e coraggiose, le nonne inevitabilmente svampite, le figlie bellissime e i cani cocciuti e innamorati. In poche parole, due famiglie di oggi, che sfuggono alle catalogazioni e alle etichette, in evoluzione continua, in equilibrio precario, vive, felici e confuse.

Happy Family” è una confessione camuffata, un diario mascherato, una commedia che parla della paura di essere felici, di cambiare la nostra vita per qualcos’altro che non conosciamo. È un esorcismo scritto nella Milano d’estate, quando non si muove una foglia e dal silenzio può uscir fuori quello che di solito sta muto. Tutti i desideri e tutte le paure. Di essere troppo, di non essere nessuno. Sorrisi, scontri e incontri esaltanti. Brutture e imperfezioni guardate con ironia. Difetti che diventano poesia. E così si scaccia per un po’ il terrore quotidiano di vivere a metà, di essere scontati.
E’ una commedia che racconta la vita come se fosse un film.
Oppure è un film che racconta la vita come se fosse una commedia.

Nota di regia: “Preferisco leggere o vedere un film piuttosto che vivere… nella vita non c’è una trama!” Groucho Marx

Tutti i personaggi di questo film hanno paura di qualcosa… in genere paura di vivere, paura degli altri, paura di soffrire, ma anche di provare piacere.
E, come se non bastasse, sono solo i personaggi di un film, quello che stiamo vedendo, scritto da uno sceneggiatore che preferisce scrivere una storia d’amore invece che innamorarsi. Il film si chiama Happy Family.
La “famiglia” siamo noi, tutti noi che stiamo facendo insieme questo viaggio in questi anni, su questo pianeta. La felicità è qualcosa a cui avremmo diritto e che, a volte, noi stessi ci neghiamo. Questo film cerca di guardare la vita con un sorriso, e gli altri – i nostri compagni di viaggio – con un po’ di disponibilità e tenerezza.
Perché sarebbe bello che questa FAMILY diventasse un po’ più HAPPY.

G. Salvatores

Nota: Il film è tratto dall’omonima commedia di Alessandro Genovesi prodotta dal Teatro dell’Elfo di Milano.

Sito ufficiale: http://www.coloradofilm.it/happyfamily.htm