MINE VAGANTI e AGORA allo Snaporaz

Qui il programma di questo week-end allo Snaporaz di Cattolica.

Riproponiamo MINE VAGANTI di Ferzan Ozpetek (Venerdì 25 e Sabato 26) e presentiamo AGORA di Alejandro Amenábar (Domenica 27 e Luned’ 28 Giugno). Tutti gli spettacoli cominciano alle ore 21,30

Trama : Nell’Alessandria d’Egitto del 391 dopo Cristo, la filosofa Ipazia, ultima erede della cultura antica e forse, in quanto donna, massima espressione di una lunga evoluzione civile e di una libertà di pensiero che non si rivedrà più fino all’epoca moderna, viene travolta dalla crisi di un mondo, quello pagano, che non ha saputo ripensarsi, trovandosi così impreparato di fronte al nascere – e presto al dilagare – di movimenti religiosi sempre più fanatici e intolleranti. Fra questi i “parabolani”, la setta cristiana che arriva a distruggere la biblioteca del Serapeo, dove Ipazia lotta insieme ai suoi discepoli per salvare la saggezza del Mondo Antico. Tra questi ultimi, due uomini in lotta per il cuore della filosofa: l’arguto e privilegiato Oreste e Davo, il giovane schiavo di Ipazia, che è diviso tra l’amore segreto per lei e la libertà che potrebbe ottenere se si unisse alla rivolta ormai inarrestabile dei cristiani. Con ostilità implacabile, il vescovo Cirillo attacca senza sosta “l’eretica” Ipazia, fino a condannarla a morte…

Qui il sito ufficiale

Qui il sito italiano

Qui una intervista al regista

a seguire il trailer: