SCIALLA! Stai sereno, di Francesco Bruni, 2011

Da Venerdì 9 Dicembre in programma al salone Snaporaz la prima commedia diretta da Francesco Bruni, docente presso il Centro sperimentale di cinematografia di Roma, sceneggiatore di molte commedie e di quasi tutti i film di Paolo Virzi: La bella vita (1994), Ferie d’agosto (1996), Ovosodo (1997), Baci e abbracci (1999), My Name is Tanino (2002), Caterina va in città (2003), N (Io e Napoleone)(2006), Tutta la vita davanti (2008) e La prima cosa bella (2010). Per la TV si è occupato dell’adattamento dei romanzi di Andrea Camilleri e Carlo Lucarelli. Il suo film è stato presentato al Festival di Venezia ed ha vinto la sezione Controcampo italiano:

SCIALLA! (Stai sereno)

Un film di Francesco Bruni. Con Fabrizio Bentivoglio, Barbora Bobulova, Filippo Scicchitano. Commedia, durata 95 min. – Italia 2011.

Trama: Scialla racconta di Luca, un quindicenne romano, irrequieto, cresciuto senza un padre e inconsciamente alla ricerca di una guida, e di Bruno, un professore senza figli che ha lasciato l’insegnamento per rifugiarsi nell’apatia delle lezioni private. Bruno non è mai stato una guida neppure per se stesso ma la sua flemmatica quotidianità subisce un’improvvisa accelerazione quando l’uomo scopre che Luca è suo figlio. L’alunno ribelle ed il professore malinconico si trovano costretti ad una convivenza forzata che apre a ciascuno la misteriosa esistenza dell’altro.

Note: Miglior film della sezione Controcampo italiano alla 68° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia

Sito: http://www.sciallailfilm.it/

Trailer:

Prossimamente————-

Da Venerdì 16 Dicembre torna il cinema d’autore, presentiamo l’ultimo film di Aki Kaurismaki:

MIRACOLO A LE HAVRE

Un film di Aki Kaurismäki. Con André Wilms, Kati Outinen, Jean-Pierre Darroussin, Blondin Miguel, Elina Salo. Titolo originale Le Havre. Commedia, durata 93 min. – Finlandia, Francia, Germania 2011.

Trama: Marcel Marx, un ex scrittore rinomato e bohemien, volontariamente si trasferisce in esilio nella città portuale di Le Havre, dove la sua professione onorevole, ma non redditizia, di lustrascarpe, gli dona la sensazione di essere più vicino alla gente. Mantiene viva la sua ambizione letteraria e conduce una vita soddisfacente nel triangolo formato dal pub dell’angolo, il suo lavoro e sua moglie Arletty, quando il destino mette improvvisamente nella sua vita un bambino immigrato proveniente dall’Africa nera.

Note: In concorso al 64° festival di Cannes, vincitore del premio FIPRESCI

Sito italiano: http://www.bimfilm.com/schede/miracoloalehavre/

Sito ufficiale: http://janusfilms.com/lehavre/

 

Da Venerdì 23 Dicembre, un vero film muto sul cinema muto anni venti, premiato a Cannes e scelto come miglior film del 2011 dal New York Film Critics Circle:

THE ARTIST

Un film di Michel Hazanavicius. Con Jean Dujardin, Bérénice Bejo, John Goodman, James Cromwell, Penelope Ann Miller, Missi Pyle, Stuart Pankin, Joel Murray, Beth Grant, Bitsie Tulloch.Drammatico, durata 100 min. – Francia 2011.

Trama: Hollywood 1927. Georges Valentin è un divo del cinema muto. La vita sembra sorridergli finché l’avvento del film sonori lo condannerà all’oblio. Peppy Miller, giovane comparsa, sta invece per esssere lanciata nel firmamento delle star. Il film racconta i loro destini incrociati.

Note: In concorso al 64° festival di Cannes, Jean DUJARDIN ha vinto il premio come Miglior attore.

Sito ufficiale: http://www.warnerbros.fr/the-artist.html