THE IRON LADY, di Phyllida Lloyd, 2011

 Da Venerdì 3 Febbraio il nuovo film con Meryl Streep (candidata all’Oscar come Miglior attrice, è la sua 17° nomina…) scritto da Abi Morgan (co-sceneggiatrice di SHAME) e diretto da Phillida Lloyd, regista di MAMMA MIA! (interpretato da M. Streep):

THE IRON LADY

Un film di Phyllida Lloyd. Con Meryl Streep, Jim Broadbent, Olivia Colman, Roger Allam, Susan Brown. Biografico, durata 105 min. – Gran Bretagna 2011.

La dama di ferro. Così veniva chiamata Margaret Thatcher durante il suo mandato come primo ministro del Regno Unito. Prima (e unica) donna ad occupare questa carica nel paese e primo ministro a vincere ben tre elezioni consecutive, dal 1979 al 1990, la Thatcher era conosciuta per mettere in discussione l’indiscutibile. Chi, se non Meryl Streep, avrebbe potuto interpretarla con maggiore pertinenza? Solo un’attrice del suo calibro avrebbe potuto catturare l’essenza della Thatcher e portarla sullo schermo.

La sua è una performance di proporzioni imponenti che fissa un nuovo punto di riferimento per la recitazione. Tant’è che già si parla di Oscar. E il fatto che sia un’americana a dare volto, voce e postura all’autoritario ex primo ministro britannico ha poca importanza; persino gli inglesi hanno accettato la scommessa di Phyllida Lloyd che l’ha voluta al suo fianco dopo averla diretta in Mamma Mia!. A fare storcere il naso a una fetta di pubblico, piuttosto, è stato il modo che si è scelto per raccontare gli ultimi anni della carriera politica della dama di ferro. C’è chi teme che il percorso narrativo trascuri la rabbia del popolo per quello che la Thatcher stava facendo in Gran Bretagna –la frenata nella crescita economica, la riforma del sistema fiscale e la conseguente introduzione della cosiddetta poll tax– in favore di uno sguardo rivolto a una donna di indubbio successo.

Sito ufficiale: http://www.theironladymovie.co.uk/blog/

Sito italiano: http://www.bimfilm.com/schede/ironlady/

Trailer:

THE IRON LADY


Venerdì 3 Febbraio – ore 21,15

Sabato 4 Febbraio – ore 21,15

Domenica 5 Febbraio – ore 17,00 – 19,00 – 21,15

Lunedì 6 Febbraio – ore 21,15