dal 2/3 TRE MANIFESTI A EBBING, MISSOURI, in rassegna 4/3 LE AVVENTURE DI WINNIE THE POOH, dal 7/8 HANNAH

Inizia la rassegna speciale RED CARPET dedicata ad alcuni film candidati agli Oscar che meritano un posto nella nostra programmazione.
TRE MANIFESTI A EBBING, MISSOURI è un film super premiato e candidato a sette statuette, diretto dal premio Oscar Martin McDonagh con Frances McDormand, Woody Harrelson, Sam Rockwell, John Hawkes e Peter Dinklage.
Il film ha trionfato alla 75a edizione dei Golden Globe, vincendo ben quattro premi: Miglior film drammaticoMiglior attrice in un film drammatico (Frances McDormand), Miglior attore non protagonista in un film (Woody Harrelson) e Miglior sceneggiatura.

3_manifestiTitolo originale Three Billboards Outside Ebbing, MissouriDurata 115 min. USA 2017

⇰ venerdì 2 marzo ore 21:15
⇰ sabato 3 marzo ore 19:15 e 21:15
⇰ domenica 4 marzo ore 19:15 e 21:15
⇰ lunedì 5 marzo ore 21:15 (in inglese con sottotitoli italiani)

Sono passati mesi e l’omicidio di sua figlia è rimasto irrisolto, così Mildred Hayes decide di smuovere le autorità, commissionando tre manifesti alle porte della sua città – ognuno dei quali grida un messaggio provocatorio e preciso – diretti a William Willoughby il venerato capo della polizia locale. Quando viene coinvolto anche il suo secondo ufficiale, Dixon, ragazzo immaturo e dal temperamento violento, la battaglia tra Mildred e le forze dell’ordine di Ebbing è dichiaratamente aperta.



La seconda parte della rassegna dei Classici Disney continua con Le avventure di Winnie the Pooh è il 22º Classico Disney diretto da Wolfgang Reitherman e John Lounsbery. È il primo lungometraggio con protagonista il personaggio di Winnie the Pooh, e si basa su alcuni capitoli dei libri di A. A. Milne Winnie Puh e La strada di Puh.

Titolo originale The Many Adventures of Winnie the Pooh. Durata 74 min. winnieUSA 1977

⇰ domenica 4 marzo ore 14:30
⇰ domenica 4 marzo ore 16:00

L’orsetto Winnie Pooh e la sua banda si mettono alla ricerca di Christopher Robin, che temono sia stato rapito e rinchiuso nella grotta del Teschio. L’impresa è difficile e pericolosa, ma nessun ostacolo può fermare i coraggiosi amici, che senza alcun indugio si mettono sulle piste dello sfortunato Christopher.

 


HANNAH è il ritratto intimo di una donna che non riesce ad accettare la realtà che la circonda. Diretto da Andrea Pallaoro, con Charlotte Rampling e André Wilms.

Dopo il successo internazionale di Medeas, Andrea Pallaoro dirige una magnifica Charlotte Rampling, in un’interpretazione personalissima e magistrale, premiata con la Coppa Volpi alla 74. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

hannanTitolo originale HannahDurata 95 min. Italia, Francia, Belgio 2017

⇰ mercoledì 7 marzo ore 21:15
⇰ giovedì 8 marzo ore 21:15

La routine a cui Hannah cerca disperatamente di aggrapparsi, tra lavoro, corsi di teatro e piscina, va in pezzi all’indomani dell’arresto del marito. Perché è stato incarcerato? Perché la donna si nasconde dai vicini? Perché suo figlio non vuole avere niente a che fare con lei e le impedisce di vedere il nipote? Gli indizi per rispondere a questi dilemmi sono lì, nascosti nei silenzi e disseminati tra le pieghe di un dolore inespresso, ma le risposte sono in realtà del tutto marginali. Al centro di ogni scena c’è Hannah: il suo mondo interiore esplorato senza giudizi morali, un crollo che traspare con inquietante compostezza dai gesti, dagli sguardi, dai brevi momenti di cedimento.